FLASH – Obbligazioni Convertibili

17/03/2020

shutterstock_285605348

CORONAVIRUS : Posizionamento dei nostri fondi convertibili.

PUNTI PRINCIPALI

  •  La performance delle obbligazioni convertibili si mostra piuttosto rassicurante rispetto alla dislocazione del mercato.
  • Nei nostri fondi convertibili, non utilizziamo la leva finanziaria.
  • Il nostro processo d’investimento mira a selezionare delle obbligazioni convertibili di qualità.
  • Con l’accentuarsi della correzione, cominciamo ad assistere a fenomeni di eccessi di ribasso sui quali saremo pronti a rafforzarci soprattutto sui titoli che rappresentano le nostre convinzioni di lungo periodo, grazie alla componente di liquidità in portafoglio.

 

POSIZIONAMENTO NEI NOSTRI PORTAFOGLI CONVERTIBILI

 1. Processo e filosofia d’investimento

Il nostro processo d’investimento combina un approccio bottom-up e top-down. Nella nostra selezione di obbligazioni convertibili, escludiamo quelle i cui titoli sono giudicati troppo illiquidi (funzione della taglia della convertibile, della capitalizzazione e del flottante sottostante), i titoli il cui credito è sotto pressione e i private placements.

 L’analisi qualitativa cerca di determinare la qualità dell’impresa emittente : il posizionamento della società rispetto ai concorrenti, la qualità del suo management, l’evoluzione del suo settore di attività, di stimare le sue prospettive di crescita e la credibilità dei suoi piani futuri. I gestori studiano ugualmente anche il costo relativo in termini di volatilità implicita rispetto alla volatilità storica realizzata o implicita.

Inoltre, i gestori possono creare una componente di obbligazioni convertibili replicate, che consente così di ampliare l’universo delle convertibili a dei sottostanti spesso di migliore qualità e con una maggiore liquidità. Ciò permette anche di aggirare delle valutazioni ritenute talvolta eccessive sulle obbligazioni convertibili “classiche”.

Il nostro approccio top-down mira a calibrare i diversi motori di performance, vale a dire il delta azioni, la sensitività al tasso d’interesse e al credito, l’esposizione in divisa estera/paese/settoriale. In aggiunta, stiamo sviluppando strategie di copertura che permettono di rafforzare la convessità dei nostri portafogli.

 

2. Risultati

Da inizio anno al 10 marzo 2020, il fondo Groupama Convertibles (part M) registra una performance netta di -0.54% contro -2.17% dell’indice di riferimento Exane ECI Euro, ossia un extra rendimento di +1.62%.

Nel periodo di ribasso dei mercati, dal 19 febbraio al 10 marzo 2020, Groupama Convertibles (part M) registra una performance netta di -4.36% contro -5.89% del suo indice di riferimento, ossia un extra rendimento di +1.53%.

Source : Groupama AM

LI risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

 

Da inizio anno al 10 marzo 2020, il fondo G Fund – European Convertible Bonds (part I) registra una performance netta di -2.11% contro -3.26% del suo indice di riferimento Exane ECI Europe, ossia un extra rendimento di +1.14%.

Nel periodo di discesa dei mercati, dal 19 febbraio al 10 marzo 2020, G Fund – European Convertible Bonds (part I) registra una performance netta di -6.39% contro -7.52% dell’indice di riferimento, ossia un extra rendimento di +1.13%.

Source : Groupama AM

I risultati passati non sono un indicatore affidabile dei risultati futuri

 

L’asset class si è quindi mostrata resiliente nella fase di ribasso: in questo momento non notiamo forti cadute nelle valutazioni tecniche e il bias di portafoglio produce un impatto positivo sulla performance anche grazie all’esposizione in Utilities e Real Estate.

La sovraperformance relativa dei nostri fondi nella fase di ribasso deriva in gran parte dal bias prudente dei portafogli, in particolare mediante le coperture :

  • Eravamo lunghi di put SX5E 3650 per il 4% nominale dei fondi, rollate nel calo a 3475 e chiuse il 9 marzo in profitto.
  • Una put SX5E 3200 (5% del nominale), acquistata à 6 e rivenduta il 10 marzo a 235.
  • Una put lungo termine SX5E 2500 dec 2020 (4% del nominale).

Per Groupama Convertible, le principali contribuzioni positive dello stock-picking vengono dalle sottoponderazioni a Takeaway, Air France, Cellnex e Telecom Italia. Le principali contribuzioni negative provegono dalle sovraesposizioni a Korian, STMicro e Airbus. La sottoesposizione strutturale all’Italia è stata positiva e la liquidità (pari a circa 11%) ha contribuito ad attenuare il ribasso.

La componente tasso delle obbligazioni convertibili replicate, poco allocata, contribuisce leggermente negativamente, mentre sul cambio non abbiamo posizioni significative, essendo la maggior parte coperte.

Per G Fund – European Convertible Bonds le principali contribuzioni positive dello stock-picking vengono dalla sottoponderazione a LVMH, STMicro e Total. Le principali contribuzioni negative provengono dalle sovraesposizioni à Korian, Airbus et Subsea 7.

La componente tasso delle obbligazioni convertibili replicate, anche se scarsamente allocata, contribuisce negativamente e il posizionamento Forex (lungo EUR, JPY, NOK, corto USD e GBP) contribuisce positivamente.

Il cash in portafoglio (circa 14%) ha permesso di attenuare il ribasso.

 

3. Movimenti realizzati

Il posizionamento dei nostri fondi era inizialmente da neutrale a leggermente sotto esposto ma con un profilo molto convesso grazie alle numerose coperture.

 Nella correzione, abbiamo alleggerito degli emittenti di qualità che avevano tenuto molto bene in un primo tempo, come STMicro, Edenred e Vinci. I reimpieghi hanno principalmente riguardato gli emittenti che erano scesi maggiormente, come MTU Aero Engines. Inoltre, per ragioni ESG, ci siamo fortemente disimpegnati dal dossier Airbus in Dassault Aviation.

Infine abbiamo preso profitto su alcune posizioni di copertura quando la discesa dei mercati ci è sembrata eccessiva.

 

PROSPETTIVE

 Restano ancora numerose incertezze sulla portata dello choc sanitario ed economico e delle risposte date finora.

 In questa fase del ribasso, manteniamo un approccio prudente con i delta in linea a quelli dei rispettivi indici di riferimento e inoltre restiamo scarsamente investiti nel comparto delle convertibili sub investment gradeche soffre notevolmente. Seguiremo l’evoluzione dei mercati nei prossimi giorni, cercando di reindirizzare parte della liquidità nell’acquisto di titoli in forte ripiegamento e/o sul mercato primario.

Groupama Convertibles al 10/03/2020

Source : Groupama AM

Top 10 Delta Groupama Convertibles al 10/03/2020

Source : Groupama AM

G Fund European Convertibles Bonds al 10/03/2020

Source : Groupama AM

Top 10 Delta G Fund - European Convertible Bonds

Source : Groupama AM

 

Disclaimer

 Ce document est conçu exclusivement à des fins d’information.

Groupama Asset Management et ses filiales déclinent toute responsabilité  en cas d’altération, déformation ou falsification dont ce document pourrait faire l’objet.

Toute modification, utilisation ou diffusion non autorisée, en tout ou partie de quelque manière que ce soit est interdite.

Les performances passées ne sont pas un indicateur fiable des performances futures.

Tout investisseur doit prendre connaissance avant tout investissement du prospectus ou du document d’information clé de l’investisseur (DICI) de l’OPC. Ces documents et les autres documents périodiques peuvent être obtenus gratuitement sur simple demande auprès de Groupama AM ou sur www.groupama-am.com.

Les informations contenues dans cette publication sont basées sur des sources que nous considérons fiables, mais nous ne garantissons pas qu’elles soient exactes, complètes, valides ou à propos.

Ce support non contractuel ne constitue en aucun cas une recommandation, une sollicitation d’offre, ou une offre d’achat, de vente ou d’arbitrage, et ne doit en aucun cas être interprété comme tel.

Les équipes commerciales de Groupama Asset Management et ses filiales sont à votre disposition afin de vous permettre d’obtenir une recommandation personnalisée.

Edité par Groupama Asset Management – Siège social : 25 rue de la ville l’Evêque, 75008 Paris – Site web : www.groupama-am.com